Iran. Ministro Interni: le squadre di soccorso” stanno ancora cercando l’elicottero che trasportava Raisi

AgenPress – L’agenzia di stampa semi-ufficiale Fars ha invitato gli iraniani a pregare per il presidente Ebrahim Raisi, in seguito alla notizia che un elicottero nel convoglio su cui viaggiava è stato coinvolto in un incidente.

Sono emersi anche filmati sulla televisione statale che mostrano fedeli che pregano per la salute del presidente nella città di Mashhad.

L”incidente è avvenuto a causa della fitta nebbia nella regione, che sta rendendo le condizioni difficili per le squadre di soccorso, ha riferito la televisione. 

A bordo dell’elicottero c’erano anche il ministro degli Esteri Hossein Amir Abdollahian, il governatore della provincia dell’Azarbaijan orientale e il leader della preghiera del venerdì di Tabriz.

Raisi stava viaggiando nella provincia dell’Azerbaigian orientale. L’incidente è avvenuto vicino a Jolfa, una città al confine con la Repubblica dell’Azerbaigian, a circa 600 chilometri (375 miglia) a nord-ovest di Teheran.

Raisi era stato in Azerbaigian domenica mattina presto per inaugurare una diga con il presidente dell’Azerbaigian Ilham Aliyev. 

Il maltempo, con fitta nebbia e pioggia, sta ostacolando gli sforzi delle squadre di soccorso per raggiungere il luogo dell’incidente, sulle montagne nel nord-ovest dell’Iran.

Per ora non si conoscono le condizioni delle persone a bordo dell’elicottero, ma secondo quanto riferito non è stato ancora stabilito alcun contatto.

Il presidente Raisi stava sorvolando la zona con il ministro degli Esteri iraniano in un convoglio di tre elicotteri: due degli elicotteri sarebbero atterrati sani e salvi.

Raisi è stato eletto presidente al secondo tentativo nel 2021.

È visto come un intransigente e considerato un potenziale successore dell’Ayatollah Khamenei come leader supremo.

Raisi, 63 anni, è stato eletto presidente al suo secondo tentativo nel 2021. È visto come un religioso intransigente e considerato un potenziale successore dell’Ayatollah Khamenei, leader supremo del paese dal 1989.

Nel 2019, la Guida Suprema lo ha nominato alla potente posizione di capo della magistratura.

Raisi è stato anche eletto vicepresidente dell’Assemblea degli Esperti, l’organo clericale composto da 88 membri responsabile dell’elezione del prossimo Leader Supremo.

L’elicottero che trasportava il presidente Ebrahim Raisi ha dovuto effettuare un “atterraggio duro” dopo essersi trovato in difficoltà, riferiscono i media statali.

Secondo i media locali, Raisi era diretto nella città di Tabriz, nel nord ovest dell’Iran, dopo essere tornato dal confine con l’Azerbaigian, dove avrebbe aperto le dighe di Qiz Qalasi e Khodaafarin

L’elicottero era uno dei tre che viaggiavano in un convoglio

Il ministro degli Interni iraniano afferma che i soccorritori stanno ancora cercando di raggiungere il posto, ma i loro sforzi sono ostacolati dalle cattive condizioni meteorologiche

Un giornalista dell’agenzia di stampa Fars afferma che la visibilità nella zona montuosa e boscosa era ridotta a soli cinque metri circa. L’area si trova a circa 50 km a nord di Tabriz

Ahmad Alirezabeigi, deputato iraniano della città di Tabriz, afferma che i soccorritori devono ancora trovare la posizione dell’elicottero che trasporta il presidente.

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie