Ucraina. I russi hanno bombardato edifici residenziali nel centro di Kharkiv: tra i feriti anche 3 bambini

AgenPress –  Nel pomeriggio del 14 maggio, le forze di occupazione russe hanno colpito edifici residenziali nella parte centrale di Kharkov, secondo il Ministero degli Affari Interni, almeno 16 persone sono rimaste ferite, tra cui tre bambini.

Lo ha detto il  capo dell’amministrazione statale regionale di Kharkov Oleg Sinegubov e il sindaco di Kharkov Igor Terekhov.

“Il nemico ha colpito più volte, colpendo in particolare un edificio residenziale nel centro di Kharkiv”.

Terekhov ha chiarito che è stato colpito il decimo piano di un condominio. Nessun fuoco. I servizi competenti effettuano visite porta a porta e cercano possibili vittime.

Nel luogo di un altro arrivo, sono stati colpiti i garage: circa 10 di essi erano in fiamme. Grattacielo danneggiato.

Secondo il capo del Ministero degli Interni Igor Klimenko , i condomini di tutta la città a seguito dei bombardamenti nemici del 14 maggio sono stati danneggiati. Sono rimaste ferite complessivamente 16 persone, tra cui 3 bambini.

I servizi di emergenza sono al lavoro sui luoghi dell’impatto. Inoltre, il ministro degli Interni ha sottolineato ancora una volta l’importanza di osservare le regole di comportamento durante un raid aereo.

Successivamente, il Servizio statale di emergenza dell’Ucraina ha mostrato le foto del luogo degli attacchi missilistici e aerei russi contro aree residenziali in diverse zone di Kharkiv.

 

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie