Ucraina. Il Parlamento approva la proroga della legge marziale per 90 giorni

AgenPress – Il parlamento ucraino ha votato l’8 maggio per approvare una proroga di 90 giorni della legge marziale. Lo ha detto il deputato Yaroslav Zhelezniak.

Il presidente Volodymyr Zelensky ha dichiarato per la prima volta la legge marziale e la mobilitazione generale il 24 febbraio 2022, quando la Russia ha iniziato l’invasione su vasta scala dell’Ucraina. Da allora la misura è stata più volte prorogata.

L’ultima proroga, che dovrà ancora essere firmata da Zelensky, durerà dal 14 maggio all’11 agosto.

È stato sostenuto da 339 parlamentari, nessuno dei quali ha votato contro, ha detto Zhelezniak .

Il parlamento ucraino aveva precedentemente esteso la legge marziale e la mobilitazione dal 14 febbraio al 14 maggio.

Secondo la legge marziale, gli uomini ucraini di età compresa tra i 18 e i 60 anni, con alcune eccezioni, non possono lasciare il Paese poiché potrebbero essere chiamati al servizio militare.

Ad aprile, il parlamento ha approvato un disegno di legge che aggiorna le norme relative alla mobilitazione mentre il paese cerca di ricostituire i ranghi delle sue forze armate.

 

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie