Università, riaperto lo scorrimento della graduatoria nazionale per il Corso di laurea in Medicina e chirurgia e Odontoiatria e protesi dentaria a.a. 2023/2024

AgenPress. Riaperti i termini per lo scorrimento della graduatoria per l’immatricolazione ai corsi di laurea in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi dentaria relativa all’anno accademico 2023/2024. Sono 664 i posti ancora a disposizione.

Il provvedimento dà attuazione all’ordinanza del Consiglio di Stato (n. 1286/2024) che ha accolto la domanda cautelare sul ricorso incidentale del Ministero dell’Università e della Ricerca contro la sentenza del TAR Lazio (n. 863/2024) di annullamento della graduatoria unica nazionale del concorso per l’ammissione ai corsi di laurea ai corsi di laurea in Medicina e chirurgia, Odontoiatria e protesi dentaria per l’anno accademico 2023/2024.

I candidati, fatta eccezione per gli immatricolati, i rinunciatari all’immatricolazione offerta ed i candidati che rientrano nello status denominato “posti esauriti”, devono manifestare, pena la decadenza, la conferma di interesse a rimanere nella graduatoria, tenendo conto della data del 22 aprile 2024 come termine iniziale di decorrenza dello scorrimento.

Nello specifico, dovranno, quindi, accedere nell’area riservata del sito CINECA attraverso il portale Universitaly (www.universitaly.it) e alla sezione dedicata per la graduatoria 2023, se interessati, devono cliccare il pulsante “Conferma di interesse”.

In assenza di conferma di interesse il candidato è escluso dagli scorrimenti successivi delle graduatorie nazionali in cui è inserito e non conserva alcun diritto all’immatricolazione.

Il Mur ha provveduto a informare tutti gli interessati con la pubblicazione dell’Avviso al seguente link: https://www.mur.gov.it/it/atti-e-normativa/avviso-del-18042024 e con invio di una mail a ciascun candidato interessato.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie