Amadeus “divorzia” dalla RAI. Passa alla Nove per un nuovo format musicale. 100mln in 4 anni

AgenPress – È ufficiale il divorzio tra la Rai e Amadeus. È quanto è emerso – si apprende – da un incontro tra il conduttore e il direttore generale di Viale Mazzini, Giampaolo Rossi, che si appena concluso.

A quanto si apprende, quello tra Amadeus e Rossi è stato un incontro cordiale: il conduttore ha ufficializzato la sua decisione di non rinnovare il contratto con la Rai, in scadenza a fine agosto, per affrontare nuove sfide professionali. Stando ai rumors delle ultime settimane, lo aspetta il gruppo Warner Bros. Discovery, pronto ad ingaggiarlo per farne un volto di punta del canale Nove. Una scelta di cui Rossi avrebbe preso atto, nonostante gli sforzi fatti dalla Rai nelle ultime settimane per trattenere il conduttore di Affari Tuoi e degli ultimi cinque festival di Sanremo.

Secondo indiscrezioni il conduttore dovrebbe approdare su Canale 9 con un nuovo format musicale. L’operazione vale cento milioni in quattro anni.  L’operazione in campo seguita dall’amministratore delegato della emittente Alessandro Araimo prevede una striscia quotidiana di access time e un format musicale stile X Factor. Naturalmente nel prime time.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie