Usa. Biden cancella 7,4 mld di dollari di debito studentesco per 277.000 mutuatari

AgenPress – L’amministrazione Biden cancellerà 7,4 miliardi di dollari di debito studentesco per 277.000 mutuatari, ha detto venerdì la Casa Bianca, l’ultima di una serie di cancellazioni di debito.
Lunedì il presidente Joe Biden ha annunciato piani per alleggerire il debito studentesco a beneficio di almeno 23 milioni di americani, affrontando una questione chiave per i giovani elettori del cui sostegno ha bisogno mentre cerca la rielezione a novembre.
Tali piani includono la cancellazione fino a 20.000 dollari di interessi maturati e capitalizzati per i mutuatari, indipendentemente dal reddito, che secondo le stime dell’amministrazione Biden eliminerebbe la totalità di tali interessi per 23 milioni di mutuatari.
L’ultima tornata di riduzione del debito colpisce 277.000 americani iscritti al piano SAVE, altri mutuatari iscritti a piani di rimborso basati sul reddito e mutuatari che ricevono il condono del prestito di servizio pubblico, ha affermato la Casa Bianca in una nota.
Segue l’annuncio di marzo secondo cui 6 miliardi di dollari di prestiti studenteschi sarebbero stati cancellati per 78.000 mutuatari.
Venerdì l’amministrazione ha dichiarato di aver approvato una riduzione del debito studentesco di 153 miliardi di dollari per 4,3 milioni di americani.
Biden, un democratico, l’anno scorso si è impegnato a trovare altre strade per affrontare la riduzione del debito dopo che la Corte Suprema degli Stati Uniti a giugno ha bloccato il suo piano più ampio per cancellare 430 miliardi di dollari di debiti per prestiti studenteschi.
La campagna dell’ex presidente Donald Trump, sfidante repubblicano di Biden nella corsa alla Casa Bianca, a marzo ha criticato la cancellazione del prestito studentesco come un salvataggio effettuato “senza un solo atto del Congresso”.
Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie