Firenze. Cade dalle scale dopo una lite al concerto dei Subsonica. Muore a 47 anni Antonio Morra, fan del gruppo musicale

AgenPress – Secondo una ricostruzione della polizia c’è stato un diverbio poi degenerato in una colluttazione in cui lo spettatore, 47 anni, ha riportato gravi traumi alla testa cadendo. E’ stato soccorso dal 118 e trasferito all’ospedale di Careggi dove poi è deceduto nella notte. Indagini della squadra mobile in corso. L’episodio è accaduto alla fine del concerto.

Gli investigatori della squadra mobile della questura stanno esaminando i filmati ripresi dalle telecamere del Mandela Forum per ricostruire quanto accaduto e identificare la persona con cui sarebbe avvenuto il diverbio in conseguenza del quale si è poco consumata la tragica caduta.

Gli spettatori stavano uscendo dal palazzetto, quando Antonio Morra, in base alle prime ricostruzioni, ha avuto una discussione con un’altra persona. L’uomo è caduto da una scala esterna del palazzetto.

L’uomo, aveva appena finito di assistere con la moglie al concerto dei Subsonica e stava uscendo dal palasport quando sulle scale sarebbe scoppiata una lite e, forse spinto da qualcuno, è caduto rovinosamente al suolo.

Gli investigatori della squadra mobile fiorentina stanno esaminando i filmati ripresi dalle telecamere del Mandela Forum per ricostruire quanto accaduto. L’altra persona coinvolta è in fase di identificazione.

Lo spettatore deceduto risulta originario di Pistoia da dove era venuto per assistere al concerto, un evento che ha radunato alcune migliaia di persone tuttavia senza esaurire i posti disponibili del palasport fiorentino.

Il Corriere della Sera riporta che, secondo una prima ricostruzione, l’uomo sarebbe andato a fumare una sigaretta sulle scale assieme alla moglie.

A quel punto sarebbe scattata la discussione con un’altra persona, anche se non è ancora chiaro il motivo del diverbio: le telecamere di sicurezza avrebbero ripreso una persona che aggredisce la vittima da dietro, sferrandogli un pugno in testa.

La moglie dell’uomo, spiega il quotidiano, avrebbe spiegato agli inquirenti di non poter riconoscere chi ha aggredito il marito poiché era troppo distante.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie