Conclusione indagini Visibilia. La Procura di Milano ipotizza reati di falso in bilancio per ministro Santanché e altre 16 persone

AgenPress. La Procura di Milano ha notificato in data odierna l’avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti del Ministro Daniela Garnero Santanchè e di altre sedici persone tra amministratori e sindaci, nonché, ai sensi del D.Lgs. n° 231/2001, nei confronti delle persone giuridiche Visibilia Editore S.P.A. (quotata), Visibilia S.R.L. in liquidazione e Visibilia Editrice S.R.L..

L’ipotesi di reato attiene alla contestata falsificazione dei bilanci di esercizio dal 2016 al 2022 per Visibilia Editore S.P.A., dal 2016 al 2020 per Visibilia S.R.L. in liquidazione e dal 2021 al 2022 pe rVisibilia Editrice S.R.L.

La corretta formazione dei bilanci, nell’ipotesi accusatoria, avrebbe evidenziato una perdita del capitale sociale per Visibilia Editore S.P.A. a far data dal bilancio 2016, per Visibilia S.R.L a far data dal bilancio 2014 e per Visibilia Editrice S.R.L. a far data dal bilancio 2021.

L’ipotesi di reato di bancarotta è stata stralciata dal procedimento principale poiché per nessuna delle società del gruppo Visibilia è nel frattempo intervenuta dichiarazione di insolvenza.

 

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie