Codacons: nuovo tonfo per industria, è allarme per beni di consumo

AgenPress. Nuovo tonfo per l’industria italiana, con la produzione che a febbraio segna un calo del -3,1% su base annua e un misero +0,1% su mese. Lo afferma il Codacons, commentando i dati forniti oggi dall’Istat.

“Da oltre un anno, per la precisione 13 mesi, il dato tendenziale della produzione registra numeri negativi – spiega il presidente Carlo Rienzi – A febbraio gli indici calano in tutti i settori, ad eccezione dei beni strumentali, ma il vero allarme riguarda i beni di consumo che scendono su base mensile del -0,8% e addirittura del -5,3% su anno, con punte del -6,1% per quelli durevoli”.

“Sull’industria italiana si fa ancora sentire l’onda lunga del caro-prezzi che ha imperversato negli ultimi due anni, e che ha avuto effetti negativi diretti sulla spesa e sui consumi delle famiglie – prosegue Rienzi – Per questo ribadiamo la necessità di intervenire in maniera più efficace sui prezzi, perché solo calmierando i listini sarà possibile tutelare la capacità di acquisto delle famiglie, sostenere i consumi e aiutare industria, commercio ed economia”.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie