Alexey Navalny sepolto. In sottofondo la canzone “My way”. La folla abbraccia la madre. Tutti gridano: “la Russia senza Putin”, “carnefici”

AgenPress –  La madre di Navalny, Lyudmila, è stata abbracciata da molte persone fuori dalla chiesa poco dopo la fine del servizio funebre. In un video condiviso sui social si vedono diverse persone avvicinarsi e abbracciarla, dicendo: “Grazie per tuo figlio” e “perdonaci”.

Lungo la strada la folla canta:  “Libertà per i prigionieri politici”, “La Russia sarà libera” e “La Russia senza Putin”.

Mentre la bara veniva portata fuori dalla chiesa, si vedevano persone tra la folla che gettavano fiori sul carro funebre che trasportava la bara del leader dell’opposizione russa.

Si sono sentiti anche alcuni cantare: “carnefici!”, “La Russia sarà libera!” e “niente guerra!”

La bara di Alexey Navalny è stata calata nel terreno al suono di “My Way” di Frank Sinatra, ha riferito la sua squadra durante una trasmissione in diretta della cerimonia di sepoltura.

I sostenitori di Navalny hanno iniziato a gridare “No alla guerra” mentre si avvicinavano al cimitero, rendendoli potenzialmente bersagli per gli arresti della polizia poiché le leggi sulla censura in tempo di guerra hanno vietato praticamente tutte le critiche all’invasione su vasta scala dell’Ucraina da parte di Mosca.

Tuttavia, il quotidiano investigativo Vyorstka, citando fonti anonime delle forze dell’ordine, ha riferito in precedenza che la polizia non prevede di effettuare alcun arresto durante il funerale di Navalny “a meno che non sia assolutamente necessario”.

 

 

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie