Padovano. Ancora una donna uccisa. Si chiamava Sara Buratin, 41 anni. Si cerca il marito

AgenPress – Si chiamava Sara Buratin, 41 anni, la donna uccisa di oggi a Bovolenta. La donna è stata colpita da numerose coltellate alla parte alta del corpo, non al volto, ed è stata trovata nel cortile di casa della madre, dove si era recata in mattinata. A scoprire il cadavere è stata proprio la mamma di Sara, che poi ha accusato un malore. I Carabinieri stanno cercando di rintracciare il marito, un operaio 39enne, impiegato in uno stabilimento della zona. I due avevano una figlia quindicenne.

Si sta cercando nelle acque del Bacchiglione in piena la sua auto.  Tracce di pneumatici, che potrebbero essere della vettura dell’uomo, un furgoncino, sono state trovate sull’argine nei pressi della vicina località di Ca’ Molin. L’uomo è irreperibile da stamane. I vigili del fuoco confermano  che al momento non è stato possibile recuperare il mezzo; si attendendo l’arrivo di un una imbarcazione speciale dotata di sonar per consentire ai sommozzatori di immersi nuovamente in un punto preciso.

 

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie