Lucca. Uccide la moglie a coltellate in strada a Fornaci di Barga e si costituisce

AgenPress –  I carabinieri sono intervenuti a Fornaci di Barga (Lucca) dove, da quanto si apprende, un 56enne ha ucciso a coltellate la moglie e poi si sarebbe costituito.

La vittima si chiamava Maria Ferreira ed era di origine sudamericana. L’omicidio è avvenuto in strada in via della Stazione a Fornaci di Barga (Lucca) dove il compagno 56enne, Vittorio Pescaglini, l’ha raggiunta in auto è sceso e l’ha accoltellata. Stando a quanto si apprende i due si stavano separando.

L’omicidio è avvenuto sul marciapiede di via Cesare Battisti conosciuta come via della Stazione a Fornaci di Barga dove l’uomo, Vittorio Pescaglini  assunto in una cooperativa di servizi, ha raggiunto la donna in auto (una fiat Punto rimasta in strada con i fari accesi), è sceso e l’ha accoltellata senza lasciarle scampo.

Sul posto allertati da alcuni testimoni oculari di quanto avvenuto, è subito intervenuta una ambulanza ed è stato attivato anche l’elisoccorso ma nonostante gli sforzi dei soccorritori la donna è deceduta. Stando a quanto si apprende l’uomo aveva chiesto la separazione e la vittima viveva da qualche tempo in un albergo non lontano dal luogo dell’omicidio.

La sindaca di Barga Caterina Campani ha detto: “Sgomento, rabbia, tristezza e incredulità per l’ennesimo femminicidio. Stavolta consumato sul nostro territorio, a Fornaci di Barga, nel tardo pomeriggio di oggi”. “Un’altra donna uccisa dall’ex marito – ha proseguito la sindaca -. Ancora una volta, medesima tragedia, stessa dinamica. Noi continueremo a fare la nostra parte, con le associazioni, con le scuole, con i cittadini tutti, ogni giorno, e ancora e ancora”.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie