Trudeau (primo ministro canadese): “Putin non può vincere. L’Ucraina vedrà la vittoria”

AgenPress. Il primo ministro canadese  Justin Trudeau si è unito ad altri leader mondiali in una visita a sorpresa nella capitale ucraina Kiev per firmare un nuovo accordo di sicurezza con il paese in difficoltà, che include un impegno per 320 milioni di dollari in nuove spese militari entro la fine dell’anno.

Trudeau è apparso all’aeroporto di Hostomel insieme alla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, al premier italiano Giorgia Meloni e al primo ministro belga Alexander De Croo. Dietro di loro, i resti bruciacchiati degli aerei distrutti e le pareti annerite dell’aeroporto fungevano da sfondo desolato, un amaro ricordo dei primi giorni dell’invasione.

“Putin era sicuro di poter facilmente prendere obiettivi strategici come questo aeroporto. Le forze russe hanno cercato di prendere rapidamente il sopravvento sull’aeroporto di Hostomel – e con esso, su Kiev”, ha detto Trudeau. “Bene, siamo qui oggi perché aveva torto.”

Il presidente russo Vladimir Putin ha lanciato la sua tanto temuta invasione il 24 febbraio 2022. I suoi paracadutisti hanno fatto irruzione nell’aeroporto poche ore dopo l’inizio di quella che ha definito una “operazione militare speciale” nel paese.

“Putin non può vincere”, ha detto Trudeau nel suo discorso. “L’Ucraina vedrà la vittoria, proprio come è successo su questo terreno due anni fa.”

 

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie