Onu. Sono oltre 14 mln gli ucraini costretti a fuggire a causa della guerra di Putin

AgenPress – Oltre 14 milioni di persone, quasi un terzo della popolazione ucraina, sono state costrette a fuggire dalle proprie case nei due anni trascorsi da quando la Russia ha lanciato l’invasione su vasta scala dell’Ucraina, ha riferito l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (OIM) il 22 febbraio.

Dall’inizio dell’invasione su vasta scala nel febbraio 2022, 4,5 milioni di persone sono tornate in Ucraina, ha affermato l’OIM .

Secondo i dati dell’OIM, altri 3,7 milioni di persone sono sfollati interni in Ucraina, mentre quasi 6,5 milioni sono rifugiati all’estero.

L’OIM ha affermato di aver fornito sostegno a 11 paesi vicini, “fornendo aiuti essenziali e salvavita ai più bisognosi”.

Oltre 14,6 milioni di persone, circa il 40% della popolazione ucraina , “rimangono bisognose di una qualche forma di assistenza umanitaria nel 2024, mentre 2,2 milioni di rifugiati necessitano di assistenza nei paesi vicini”, ha affermato l’OIM.

Più della metà dei rifugiati ucraini intervistati ha dichiarato di voler tornare in Ucraina in futuro, secondo uno studio di Vox Ucraina pubblicato il 16 gennaio.

 

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie