Casa Bianca. Biden definisce Putin “un pazzo figlio di p*****”. Replica Cremlino: “insulti imbarazzanti per gli Usa’

AgenPress – Durante una raccolta fondi per la sua campagna elettorale, il presidente Usa, Joe Biden, ha definito il suo omologo russo Vladimir Putin un “pazzo figlio di puttana”. “Abbiamo un figlio di puttana pazzo come Putin e altri, e dobbiamo sempre preoccuparci del conflitto nucleare, ma la minaccia esistenziale per l’umanità è il clima”, afferma Biden che, nel corso dello stesso evento, ha poi attaccato Donald Trump.

Le parole di Biden, che ha usato l’acronimo ‘SOB’ (son of bitch) per riferirsi al leader del Cremlino. Non è la prima volta che Biden usa questa espressione. Nel gennaio 2022 aveva usato lo stesso termine offensivo, mentre aveva il microfono accesso, nei confronti di un giornalista di Fox News accreditato alla Casa Bianca.

“Vergognose e imbarazzanti per gli Stati Uniti”, ha replicato il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov.

“Le rozze dichiarazioni provenienti dalla bocca del leader americano – ha aggiunto Peskov in un’intervista al giornalista televisivo Pavel Zarubin, ripresa dalle agenzie russe – difficilmente possono essere nocive per Putin. Biden sta dimostrando comportamenti in stile cowboy hollywoodiano. Lui vorrebbe, ma non penso sia possibile”.

 

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie