Biden. Sanzioni contro Putin per la morte di Navalny. Blinken: averlo ucciso dimostra la sua debolezza

AgenPress – Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha detto che imporrà sanzioni direttamente al presidente russo Vladimir Putin, che ha definito “responsabile” della morte del dissidente Alexey Navalny.

Biden ha dato l’annuncio a San Francisco poco dopo l’incontro con la vedova e la figlia di Navalny.

“Ho avuto l’onore di incontrare sua moglie e sua figlia e di dire chiaramente che era un uomo di incredibile coraggio. Domani annunceremo sanzioni contro Putin, responsabile della sua morte.”

Biden ha detto che dall’incontro era chiaro che la moglie di Navalny “continuerà a combattere”. “Non ci arrendiamo”.

 Antony Blinken ha affermato che gli sforzi del presidente russo Vladimir Putin per “perseguitare, avvelenare e imprigionare” Alexey Navalny mostrano la debolezza del suo paese sotto la guida di Putin. 

“Il fatto che Vladimir Putin abbia ritenuto necessario perseguitare, avvelenare e imprigionare un uomo la dice lunga non sui punti di forza della Russia sotto Putin ma sulla sua debolezza”, ha detto Blinken. “E penso ancora una volta che i paesi di tutto il mondo, incluso il G-20, siano stati molto chiari su ciò che pensavano di quello che è successo a Navalny”. 

Blinken ha anche ribadito che ulteriori sanzioni contro la Russia sono “imminenti”.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie