Il 17 marzo a Jesolo un convegno per il ventennale della legge che ha istituito Il Giorno del Ricordo

AgenPress. Si terrà a Jesolo (VE), domenica 17 marzo 2024, un convegno in occasione
del ventennale della Legge 92 del 2004, istitutiva del Giorno del Ricordo che si celebra il 10 febbraio di ogni anno.

L’annuncio è stato dato ieri mattina a Venezia, nella sala stampa di Palazzo Fini, sede della Regione Veneto, durante un incontro promosso da Lucas Pavanetto, consigliere regionale e presidente del consiglio comunale di Jesolo, città che ospiterà l’evento. Il convegno ha il seguente titolo: “È Viva l’Italia che non ha dimenticato”.

“L’incontro che terremo domenica 17 marzo a Jesolo – ha dichiarato Silvano Olmi, presidente nazionale del Comitato 10 Febbraio, sodalizio promotore dell’evento – servirà a ripercorrere l’iter di approvazione della legge, la sua attuazione e le prospettive future, l’impatto che ha avuto in Italia nel ricordare la tragedia delle foibe e il dramma degli
Esuli.

Una legge importante per la memoria storica nazionale – ha concluso Olmi – per la quale dobbiamo ringraziare il primo firmatario, Roberto Menia, parlamentare che ancora oggi prosegue l’importante opera di divulgazione di quanto accadde al confine orientale d’Italia.”

Sono stati invitati a partecipare al convegno di Jesolo rappresentanti del Governo nazionale, degli Enti Locali del Veneto, delle associazioni degli Esuli e dei sodalizi militari. Il programma dei lavori e il nome dei relatori saranno resi noti nei prossimi giorni.

Per l’evento sono stati richiesti i patrocini del Ministero della Cultura, della Regione Veneto, della Città Metropolitana di Venezia e del Comune di Jesolo.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie