Premierato, Quagliariello (Magna Carta): “Rischio è Premier servo di due padroni”

AgenPress. “La proposta di riforma costituzionale del governo rischia di creare un premier ‘servo di due padroni’. Se la riforma passasse, un padrone sarebbe il popolo, l’altro diventerebbe la sua coalizione e in particolare i partiti di minoranza che ne fanno parte, destinati a esercitare una sorta di potere di ‘ricatto’ sul primo ministro.

Goldoni saprebbe indicarci quale dei due padroni sarebbe quello destinato a prevalere”, così il presidente di Magna Carta e già ministro delle riforme, Gaetano Quagliariello, intervenendo in Senato alla conferenza stampa di presentazione della ‘maratona oratoria’ sul premierato che si svolgerà il prossimo 27 febbraio presso la Sala Umberto a Roma, organizzata da Libertà Eguale, Fondazione Magna Carta e Io Cambio.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie