UGL: “Aggressione a dottoressa dell’Ospedale San Salvatore a L’Aquila è atto intollerabile”

AgenPress. “Quanto è accaduto nel reparto di psichiatria dell’Ospedale San Salvatore a L’Aquila è un atto inqualificabile” dichiarano in una nota il Segretario Nazionale UGL Salute Gianluca Giuliano e il Segretario UGL Salute Teramo Stefano Matteucci commentando l’aggressione, avvenuta oggi, di una dottoressa da parte di un paziente che ha causato una caduta e la conseguente frattura di una gamba.
“Siamo alla follia – continuano i sindacalisti – l’escalation di violenza ai danni di operatori sanitari non può più essere tollerata. Torniamo a chiedere alle istituzioni di mettere in atto ogni misura possibile affinché azioni gravissime di questo genere non debbano più accadere” concludono i sindacalisti.
Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie