Ue. Borrell, entro la fine di quest’anno l’Ucraina riceverà oltre 1 milione di munizioni

AgenPress – Entro la fine di quest’anno l’Ucraina riceverà più di un milione di munizioni per l’artiglieria dall’Unione Europea.

Lo ha affermato il capo della diplomazia europea Josep Borrell, in conferenza stampa congiunta con il primo ministro ucraino Denys Shmyhal.

“Il complesso industriale-difensivo dell’UE continua a crescere: si può già notare che la sua capacità è aumentata del 40%. Posso anche fornire una cifra abbastanza specifica per le munizioni: entro la fine di quest’anno prevediamo 1 milione 155mila.

Allo stesso tempo, Borrell ha aggiunto che l’Ucraina dovrebbe continuare il processo di riforma verso l’Unione europea nonostante la guerra.

All’inizio di maggio dello scorso anno, il Consiglio dell’UE ha approvato la decisione sugli aiuti all’Ucraina per un miliardo di euro per l’acquisto congiunto di munizioni e missili.

Si prevedeva che i paesi europei avrebbero fornito all’Ucraina un milione di proiettili entro marzo 2024. Attualmente è noto che i paesi dell’UE non sono stati in grado di attuare pienamente il piano. Secondo Bloomberg, entro marzo l’UE sarà in grado di fornire all’Ucraina 600.000 munizioni.

Nel suo discorso al Consiglio europeo, il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelenskyi, ha sottolineato che l’Europa non dovrebbe perdere terreno nella competizione globale . Ha ricordato che la RPDC fornisce alla Russia un milione di proiettili.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie