Papa Francesco. Benedizioni coppie gay riguarda le persone. Le associazioni Lgbt no

AgenPress – Il Papa, nell’incontro a porte chiuse con il clero romano, ha risposto anche ad una domanda sulle benedizioni delle coppie gay. “Tanti sono sbalorditi ma non hanno letto bene. Ci vuole un buon ascolto”, avrebbe detto il Papa secondo fonti presenti all’incontro che si è tenuto nella basilica di San Giovanni.

Il provvedimento sulle benedizioni delle coppie gay riguarda “le persone, non le organizzazioni. Se viene l’associazione Lgbt no, le persone invece sempre”.

Poi ha spiegato perché in Africa il provvedimento non sarà adottato: “La cultura non lo accetta”. Ma ha aggiunto: “Noi benediciamo le persone, non il peccato”, “forse vengono come coppie o come persone”. E poi ha fatto un esempio: “Quando benediciamo un imprenditore non ci chiediamo se ha rubato”.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie