Alberobello. Con un calcio getta un gatto nella fontana. Muore tra atroci sofferenze. Denunciata una ragazza

AgenPress –  Un gatto colpito da un calcio sferrato da una ragazzina che ride mentre l’animale finisce nelle acque gelide della fontana del paese morendo congelato e annegato. È quanto successo due giorni fa ad Alberobello, in provincia di Bari, a un micio di nome Grey. La scena è stata filmata da una persona presente, probabilmente un’amica della ragazzina, che poi ha postato il video sui social con la didascalia: “Ciao amò, beccati un po’ di notorietà”.

Il post ha scatenato l’indignazione del web e dei cittadini di Alberobello. Grey faceva parte di una colonia felina che cresce vicino alla sede del Comune, non lontano da un bar gestito da una donna che se ne prendeva cura.

L’episodio “è avvenuto di notte” quando “le temperature sono molto basse – si legge su Facebook – purtroppo il gatto è deceduto tra atroci sofferenze”. In un post si annuncia che la ragazzina “sarà denunciata alle autorità competenti: ci auguriamo venga fatta giustizia”. “Chi ne risponderà sarà chi ha compiuto questo gesto orrendo”, continua il post che termina con l’auspicio che Grey possa “riposare in pace”.

Proprio quel video, ha permesso di ricostruire la dinamica. E incastrare l’autrice. Tutto sarebbe partito da una storia condivisa su Instagram. In un fotogramma, si vede la giovane spingere volontariamente l’animale dentro la fontana del paese in una fredda notte di gennaio. Grey è annegato e il suo corpo è stato poi recuperato da una commerciante del posto che lo accudiva. La donna, che gestisce un bar nella zona, avrebbe riconosciuto il micio dalle foto che circolavano online. Ma per lui non c’è stato nulla da fare: lo ha trovato zuppo e congelato. È morto tra sofferenze atroci. “Deve essere fatta giustizia per Grey” le sue parole. E poi, da parte dell’intera comunità, l’auspicio che il gesto non rimanga impunito: “Ci auguriamo che le autorità competenti facciano il loro corso”.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie