Biden – Sunak: “Gli attacchi degli Houthi minacciano il commercio globale e la vita dei marinai internazionali”

AgenPress. Biden ha affermato che gli attacchi sono stati una “risposta diretta” agli attacchi Houthi nel Mar Rosso. “Questi attacchi hanno messo in pericolo il personale statunitense, i marinai civili e i nostri partner, hanno messo a repentaglio il commercio e minacciato la libertà di navigazione”, ha affermato.

Il primo ministro britannico Rishi Sunak ha aggiunto che l’azione è “necessaria e proporzionata” per proteggere il trasporto marittimo globale. “Nonostante i ripetuti avvertimenti della comunità internazionale, proprio questa settimana gli Houthi hanno continuato a effettuare attacchi nel Mar Rosso, anche contro navi da guerra britanniche e statunitensi”, ha affermato. “Questo non può reggere.”

Gli attacchi USA-Regno Unito sono stati sostenuti da una coalizione composta da Australia, Bahrein, Canada, Danimarca, Germania, Paesi Bassi, Nuova Zelanda e Corea del Sud.

In una dichiarazione, gli alleati hanno affermato che gli attacchi multilaterali sono stati condotti “in conformità con il diritto intrinseco all’autodifesa individuale e collettiva”.

“Questi attacchi di precisione avevano lo scopo di interrompere e degradare le capacità che gli Houthi utilizzano per minacciare il commercio globale e la vita dei marinai internazionali in una delle vie navigabili più critiche del mondo”, si legge nella dichiarazione.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie