Ucraina. Deportati in Russia 19.540 bambini. Se ne venisse restituito uno al giorno, ci vorranno 55 anni

AgenPress  – Se l’Ucraina restituisse ogni giorno un bambino deportato dai russi, ci vorranno 55 anni per restituirli tutti.

Lo ha detto il commissario per i diritti umani della Verkhovna Rada Dmytro Lubinets durante la conferenza internazionale sui diritti umani “Libertà o paura”.

“Attualmente, c’è una cifra di oltre 19.540 bambini ucraini deportati ufficialmente confermati. Se restituissimo un bambino ogni giorno, ci vorranno 55 anni [per restituirli tutti]. E questo in un contesto in cui la Federazione Russa continua a deportano ogni giorno sempre più gruppi di bambini ucraini dal nostro Stato”, ha detto Lubinets.

Le autorità ucraine hanno ormai molte iniziative in questo senso. “Purtroppo non disponiamo di molti strumenti per restituire tutti i bambini ucraini deportati. Ma stiamo cercando strumenti sempre più specifici per restituire i nostri bambini ucraini”, ha affermato il difensore civico.

Sergiy Kyslytsya, rappresentante permanente dell’Ucraina presso le Nazioni Unite, ha dichiarato alla riunione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite del 6 dicembre che il ritorno dei bambini ucraini illegalmente deportati o trasferiti con la forza dalla Federazione Russa è uno dei compiti più urgenti.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie