Ucraina. Attacco al quartier generale della flotta russa del Mar Nero, decine di morti e feriti “compresi alti dirigenti”

AgenPress – L’Ucraina ha dichiarato sabato che il suo coraggioso attacco al quartier generale della flotta russa del Mar Nero nella città di Sebastopoli, in Crimea, ha provocato decine di morti e feriti “compresi alti dirigenti”.

L’ attacco di venerdì è forse l’esempio più drammatico della fiducia con cui l’Ucraina sta attaccando le strutture russe nella Crimea occupata – e mostra la vulnerabilità delle infrastrutture di fondamentale importanza nella penisola.

“Tra i feriti c’è il comandante del gruppo, il colonnello generale (Olexandr) Romanchuk, in condizioni molto gravi”, ha dichiarato Budanov. “Il capo di stato maggiore, il tenente generale (Oleg) Tsekov, è privo di sensi. Il numero dei militari regolari feriti che non sono dipendenti del quartier generale è ancora da determinare. Si tratta del personale militare in servizio, di sicurezza e così via – loro non sono inclusi nell’elenco che ho annunciato.”

Oleksandr Romanchuk è il comandante di un gruppo di forze russe nella regione di Zaporizhzhia ed è stato promosso al grado di colonnello generale nel 2023. Il tenente generale Oleg Tsekov è il comandante della 200a brigata di fucili a motore delle guardie separate, parte della Coastal Forze della flotta settentrionale della marina russa.

In una dichiarazione su Telegram, le forze per le operazioni speciali ucraine hanno affermato che un’operazione speciale denominata “Crab Trap” è stata programmata per colpire mentre i membri anziani della marina russa si stavano incontrando, e che l’attacco ha lasciato dozzine di morti e feriti “compresi gli alti dirigenti della flotta”. .” Non sono stati forniti nomi e la CNN non ha verificato in modo indipendente l’affermazione.

“Il lavoro audace e scrupoloso delle forze per le operazioni speciali ha permesso loro di colpire il quartier generale della flotta del Mar Nero ‘in tempo e con precisione’ mentre lo staff senior della Marina russa si riuniva nella città temporaneamente occupata di Sebastopoli”, si legge nella dichiarazione.

“I dati sono stati trasmessi all’Aeronautica Militare per lo sciopero. I dettagli dell’attacco verranno rivelati non appena sarà possibile. Il risultato sono dozzine di occupanti morti e feriti, compresi gli alti dirigenti della flotta”, si legge nella dichiarazione.

Finora l’Ucraina non ha fornito ulteriori dettagli o prove relative alle vittime specifiche della flotta russa del Mar Nero.

Il Ministero della Difesa russo ha finora affermato solo che un soldato russo era scomparso dopo l’attacco missilistico di venerdì, che secondo le autorità locali ha danneggiato il quartier generale navale con detriti sparsi a centinaia di metri di distanza.

L’incidente è stato l’ultimo di una serie di attacchi contro strutture russe in Crimea.

Gli ucraini hanno colpito un aeroporto militare russo a Saky, hanno danneggiato le difese aeree russe sulla costa nord-occidentale e hanno effettuato un attacco missilistico sul principale bacino di carenaggio e impianto di riparazione navale di Sebastopoli, paralizzando un sottomarino d’attacco e una nave da sbarco. 

L’attacco a Saky ha causato danni non specificati ma “gravi” all’aerodromo, secondo fonti dei servizi di sicurezza ucraini (SBU).

Il segretario ucraino del Consiglio di sicurezza e difesa nazionale Oleksii Danilov ha avvertito che la flotta russa del Mar Nero potrebbe essere “tagliata a fette come un salame” in potenziali attacchi futuri.

Ci sono molte ragioni per cui l’Ucraina prende di mira la Crimea. Politicamente è un segnale che, nonostante i lenti progressi in prima linea nella controffensiva, l’Ucraina può ancora infliggere gravi danni all’esercito russo. Obiettivi come il ponte di Crimea hanno un notevole valore simbolico oltre che uno scopo strategico.

Fa anche parte di uno sforzo più ampio – in Crimea, Zaporizhzhia, Donetsk e Luhansk – per colpire i centri russi di logistica, carburante, manutenzione e comando, al fine di interrompere la loro capacità di rifornire le linee del fronte.

 

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie