Lampedusa. von der Leyen, decidiamo noi chi arriva in Europa non i trafficanti. Meloni, servono soluzioni serie

AgenPress – “Per me è molto importante essere qui oggi” insieme alle autorità italiane. “Quella dell’immigrazione illegale è una sfida europea che richiede una risposta europea”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen.

“L’Italia può contare sull’Ue. Saremo noi a decidere chi arriva in Europa e non i trafficanti”, ha poi aggiunto von der Leyen, mentre Giorgia Meloni ha ringraziato “i cittadini di Lampedusa, con i quali stamattina abbiamo parlato: affrontano da sempre una situazione difficile. Continuiamo a incontrare persone responsabili, molto belle. Mi ha fatto piacere incontrarli, parlare con loro. Ci siamo impegnati a rendere le condizioni sull’isola migliori. Lo abbiamo già fatto con 45 milioni per aiutare l’amministrazione comunale ad affrontare le difficoltà. Voglio ringraziarli per l’accoglienza i momento difficile”.

“I primi segnali di questa strategia condivisa dall’Ue e dal Consiglio Ue è il memorandum siglato con la Tunisia, un segnale molto importante, per cui ringrazio Ursula von der Leyen, su cui oggi bisogna essere veloci, incisivi nell’implementazione del memorandum che può essere propedeutico ad altri accordi con altri Paesi del Nord Africa. È un’Europa che dimostra di offrire un contributo chiedendo un contributo in cambio”, ha aggiunto Meloni.

Sulle migrazioni illegali, “servono soluzioni serie, complesse, durature e che tutti lavorino nella stessa direzione: non avrebbe senso che una parte si impegna per trovare soluzioni e un’altra parte che per ragioni ideologiche si impegna per smontarle”.

 

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie