Roma. Grave incidente stradale tra bus migranti e un altro mezzo. Morti i due autisti, 25 feriti

AgenPress –  Due autisti, entrambi italiani,  Alberto Vella, di 34 anni, e Davide Giudice di 32, entrambi di Favara (Agrigento) gli autisti dell’autolinee Patti tour di Favara che hanno perso la vita, durante la notte, nell’incidente stradale lungo l’autostrada A1, all’altezza di Fiano Romano. 25  migranti sono rimasti feriti, alcuni in modo grave.  Uno dei bus, in uso alla Prefettura di Agrigento, che stava trasferendo dei migranti da Porto Empedocle ai centri d’accoglienza del Piemonte, ha avuto un impatto frontale con un mezzo pesante.

I migranti, una cinquantina circa, erano sull’autobus della Patti tour di Favara che ha un contratto con la Prefettura di Agrigento. Da Porto Empedocle era partito alle ore 10 di ieri per trasferire i migranti in Piemonte.

Tra i feriti due sono stati trasferiti in codice rosso al Gemelli ed all’Umberto I, otto in codice giallo distribuiti in vari ospedali. Altri 35 migranti sono stati visitati, ma non trasportati in ospedale perché illesi: sono stati quindi affidati alla prefettura.

Sembra che il pullman che trasportava i migranti abbia tamponato un mezzo pesante che lo precedeva. Questa, ricostruisce Autostrade per l’Italia, la dinamica dell’incidente. Attualmente, rileva la società, non si registrano turbative alla circolazione e il traffico transita su due corsie. Continuano gli interventi di ripristino che si concluderanno questa notte con il rifacimento del piano viabile, in seguito al quale sarà possibile riaprire al traffico tutte le corsie disponibili.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie