Campania, interrogazione di Nappi (Lega): Regione faccia luce su licenze Ncc sospette

AgenPress. “Mi sono giunte numerose segnalazioni relative ad autorizzazioni Ncc (noleggio con conducente), che sarebbero state rilasciate in maniera del tutto irregolare rispetto alla normativa vigente.

In particolare, il Comune di Sirignano (Avellino) risulterebbe aver provveduto all’assegnazione di 15 nuove licenze in contrasto con le disposizioni (commi 3 e 6, art. 10 bis, legge di 11 febbraio 2019, n. 12) che stabiliscono, in mancanza dell’operatività del registro informatico pubblico nazionale, il divieto assoluto di rilascio di nuove autorizzazioni per l’espletamento del servizio.

Inoltre, lo stesso Comune, nel recente passato, sempre in presenza del divieto, aveva rilasciato numerosissime autorizzazioni, e successivamente era stato costretto a revocarle in autotutela. Ma non si è mai accertato che questa azione fosse andata a buon fine. Col risultato che ci troviamo davanti a un numero di soggetti, difficile pure da quantificare con precisione, che svolgerebbero l’attività in maniera completamente abusiva, con grave danno per gli operatori in regola.

Al riguardo ho presentato apposita interrogazione consiliare rivolta al presidente della Giunta regionale, per conoscere se risulta vera la notizia dell’autorizzazione da parte del Comune di Sirignano, di 15 nuove licenze nonostante il divieto normativo, e in caso affermativo, quali provvedimenti intenda adottare per far sì che si annullino le citate autorizzazioni e provveda, inoltre, ad accertarsi che la revoca delle autorizzazioni precedentemente rilasciate sia stata rispettata da tutti”.

Lo dichiara Severino Nappi, capogruppo della Lega nel Consiglio regionale della Campania.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie