Taiwan. Identificati 22 aerei militari cinesi e 20 navi in tutta l’isola

AgenPress – Il Ministero della Difesa Nazionale (MND) ha rintracciato 22 aerei militari cinesi e 20 navi militari intorno a Taiwan tra le 6:00 di lunedì (11 settembre) e le 6:00 di martedì (12 settembre).

Dei 22 aerei dell’Esercito popolare di liberazione (PLA), 13 sono entrati nella zona di identificazione della difesa aerea di Taiwan (ADIZ), incluso un drone da ricognizione BZK-005 che ha attraversato la linea mediana dello Stretto di Taiwan nell’angolo sud-ovest della zona di identificazione della difesa aerea del paese (ADIZ) , secondo l’ MND .

Nel frattempo, 10 aerei da combattimento Shenyang J-16, un aereo da ricognizione Shaanxi Y-8 e un aereo di preallarme e controllo in volo KJ-500 sono stati monitorati nel settore sud-occidentale della zona. In risposta, Taiwan ha inviato aerei, navi militari e ha utilizzato sistemi missilistici terrestri per monitorare l’attività del PLA.

Finora, questo mese, Pechino ha inviato 77 aerei militari e 62 navi da guerra intorno a Taiwan. Da settembre 2020, la Cina ha aumentato l’uso delle tattiche della zona grigia aumentando progressivamente il numero di aerei militari e navi militari che operano intorno a Taiwan.

Le tattiche della zona grigia sono definite come “uno sforzo o una serie di sforzi oltre la deterrenza e la garanzia dello stato stazionario che tenta di raggiungere i propri obiettivi di sicurezza senza ricorrere all’uso diretto e considerevole della forza”.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie