Germania. Ministro Interno blocca l’accoglienza dei migranti provenienti dall’Italia. Governo informato

AgenPress – La Germania trae conclusioni dall’Italia in materia di politica migratoria. Il ministro dell’Interno Faeser (SPD) ferma il “meccanismo di solidarietà” volontario e sospende le procedure di selezione dei migranti in Italia, come comunicato a Roma con una lettera ad agosto. Lo riporta Welt, citando ambienti delle autorità tedesche. A causa della “forte pressione migratoria verso la Germania” e della “continua sospensione dei trasferimenti di Dublino”, “l’Italia è stata informata” che i processi di selezione dei migranti per la redistribuzione sarebbero stati “rinviati fino a nuovo ordine”.

I migranti dall’Italia per i quali c’è già stata in passato un’autorizzazione dalla Germania “continueranno ad essere accettati”, sottolinea il ministero tedesco. La sospensione da parte di Berlino sarebbe una reazione al rifiuto dell’Italia di autorizzare da mesi i trasferimenti secondo il regolamento di Dublino. Si tratterebbe quindi ad esempio di migranti giunti in Germania, ma per cui l’Italia è stato il primo Paese d’arrivo. Il giornale tedesco cita una lettera scritta dal governo italiano il 5 dicembre 2022 ai partner Ue, in cui sarebbe stato ufficializzato che i “trasferimenti verso l’Italia” sono “temporaneamente cancellati” a causa di “motivi tecnici emersi improvvisamente e legati alla mancanza di capacità di accoglienza”.

 

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie