Violenza sulle donne, Matone (Lega): “Le leggi ci sono, ma la società deve rispettarle”

AgenPress. Simonetta Matone, magistrato e deputata della Lega, è intervenuta ai microfoni della trasmissione “Fino a qui tutto bene” condotta dal direttore Gianluca Fabi su Radio Cusano Campus.
Riguardo alla piaga della violenza sulle donne. “Le leggi ci sono, un cambio culturale c’è stato, però fino a un certo punto perché io continuo ancora a vedere una realtà sociale assolutamente degradata dal punto di vista dei rapporti uomo-donna.
Le donne hanno fatto grandi passi in avanti negli ultimi anni, anche se la storia del me-too è emblematica di esagerazione: quando tu alzi la mano con la statuetta dell’Oscar, stringendo con l’altra mano quella del tuo presunto aggressore e dopo 3 anni lo denunci per violenza sessuale, ti devi mettere d’accordo con te stessa. Mi riferisco a Gwyneth Paltrow.
Dall’altra parte abbiamo degli uomini che non sono riusciti a ricollocarsi, questi sono tutti soggetti che vivono male il rapporto paritario e pensano che ci sia ancora la potestà dell’uomo sulla donna. Dobbiamo rimettere a posto una società con le regole, il rispetto delle norme, c’è tantissimo da fare”.
Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie