Marocco. Il Centro trasfusionale invita a donare il sangue. A Marrakech, danneggiata parte della Moschea Koutoubia

AgenPress – Il Centro trasfusionale ed ematologico del Marocco invita le persone a donare il sangue per aiutare le vittime bisognose dopo il terremoto di venerdì. Lo ha detto sabato la TV statale del paese.

Il centro ha affermato che il numero e il tipo di feriti fanno sì che le sacche di sangue siano necessarie il prima possibile.

A Marrakech, la famosa Moschea Koutoubia, costruita nel XII secolo, ha subito danni, ma l’entità non è stata immediatamente chiara. Il suo minareto di 69 metri (226 piedi) è conosciuto come il “tetto di Marrakech”. I marocchini hanno anche pubblicato video che mostrano danni a parti delle famose mura rosse che circondano la città vecchia, patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Almeno 632 persone sono morte, soprattutto a Marrakech e in cinque province vicine all’epicentro del terremoto, e altre 329 persone sono rimaste ferite, ha riferito sabato mattina il ministero dell’Interno marocchino.

Il capo di una città vicino all’epicentro del terremoto ha detto al sito di notizie marocchino 2M che diverse case nelle città vicine sono parzialmente o totalmente crollate e che l’elettricità e le strade sono state interrotte in alcuni punti.

Abderrahim Ait Daoud, capo della città di Talat N’Yaaqoub, ha detto che le autorità stanno lavorando per liberare le strade nella provincia di Al Haouz per consentire il passaggio delle ambulanze e degli aiuti alle popolazioni colpite, ma ha detto che le grandi distanze tra i villaggi di montagna significano che ci vorrà del tempo per imparare l’entità del danno.

L’esercito marocchino e i servizi di emergenza hanno mobilitato gli aiuti nelle aree colpite dai danni, i media locali hanno riferito che le strade che conducono alla regione montuosa intorno all’epicentro erano intasate di veicoli e bloccate da rocce crollate, rallentando i soccorsi. Camion carichi di coperte, brande da campo e attrezzature per l’illuminazione erano diretti nella regione, ha riferito l’agenzia di stampa ufficiale MAP.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie