Volker (Cepa). La controffensiva dell’Ucraina avanza. Tagliate linee di rifornimento della Russia verso la Crimea

AgenPress – La controffensiva dell’Ucraina sta facendo progressi e apre la strada per tagliare le linee di rifornimento della Russia verso la Crimea, così come verso le regioni di Kherson e Zaporizhzhia.

La dichiarazione è stata fatta da Kurt Volker, illustre membro del Centro per l’analisi della politica europea (CEPA), ex rappresentante speciale degli Stati Uniti per i negoziati in Ucraina, nel suo articolo intitolato “Momento della forgia della valle dell’Ucraina”.

Lo riferisce un corrispondente di Ukrinform. “Ci sono buone ragioni per essere ottimisti riguardo alla lotta dell’Ucraina per la libertà”, si legge nell’articolo.

Secondo Volker, alcuni commentatori occidentali sostengono che la controffensiva dell’Ucraina sta fallendo, che l’Ucraina ha preso decisioni tattiche e strategiche inadeguate, che l’Occidente stesso non può continuare a sostenere militarmente e finanziariamente l’Ucraina allo stesso livello che ha fatto finora, e che che l’Ucraina non può recuperare tutto il territorio perduto e deve iniziare a negoziare con la Russia.

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie