Cremlino. Peskov: accogliamo le parole del Papa, conosce la storia russa, è positivo. Zakharova, linea equilibrata

AgenPress – Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha accolto favorevolmente le parole di Papa Francesco, che parlando ai giovani russi in occasione della Giornata mondiale della Gioventù li ha invitati ad essere orgogliosi della loro eredità storica e culturale citando tra l’altro Pietro il Grande e Caterina II. “Il Papa  conosce la storia russa, e questo è molto positivo. E’ una storia veramente profonda, che ha radici profonde”.

 “Il dialogo tra Mosca e il Vaticano sull’Ucraina continua, i rapporti tra Russia e Santa Sede si caratterizzano come reciprocamente rispettosi e costruttivi”, ha detto la portavoce del Ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova .

Mosca, ha sottolineato, “apprezza molto la linea equilibrata del Vaticano sul conflitto ucraino e gli sforzi della Santa Sede e di Papa Francesco personalmente mirati ad una soluzione pacifica, che purtroppo sono apertamente respinti dal regime di Kiev”.

Zakharova ha sottolineato che l’economia russa cresce nonostante le sanzioni imposte dall’Occidente. “Questa realtà spaventa l’intero asse del male della NATO”.

Attualmente le relazioni bilaterali tra Russia e Italia sono interrotte. “Prima o poi le ragioni economiche, la vicinanza culturale e storica dei due popoli, le esigenze oggettive dello sviluppo globale faranno sì che la leadership italiana si renda conto della necessità di ristabilire questi legami”, ha concluso Zakharova.

 

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie