Ucraina. Zelensky ospita i leader di Portogallo, Lituania e Finlandia. De Sousa visita Bucha. “Scioccante”

- Advertisement -spot_imgspot_img
- Advertisement -spot_imgspot_img

AgenPress – Il presidente Volodymyr Zelensky ospiterà questa settimana a Kiev i leader di Portogallo, Lituania e Finlandia, di ritorno dal suo tour nelle nazioni europee.

Questa è la prima volta che il primo ministro finlandese Petteri Orpo visita la capitale ucraina poiché ha prestato giuramento solo due mesi fa. Durante il viaggio, Orpo ha affermato che il “forte e costante sostegno della Finlandia all’Ucraina” è destinato a continuare, secondo un comunicato stampa del governo.

La Finlandia ha fornito a Kiev aiuti per 1,7 miliardi di euro (1,8 miliardi di dollari), di cui 1,2 miliardi in pacchetti per la difesa, aggiunge la dichiarazione finlandese.

Durante una conferenza stampa congiunta, Orpo ha detto ai giornalisti che la Finlandia sta facendo gli ultimi preparativi per il suo 18° pacchetto di aiuti alla difesa per l’Ucraina, aggiungendo che ulteriori dettagli saranno annunciati più avanti questa settimana.

Zelensky ha pubblicamente ringraziato la Finlandia per i “17 pacchetti di assistenza alla difesa già forniti”, aggiungendo che i due leader hanno discusso delle “priorità” dell’Ucraina per il prossimo pacchetto.

Orpo ha anche inviato un forte messaggio di sostegno alle proposte dell’Ucraina di aderire sia all’alleanza militare della NATO che all’Unione Europea, sottolineando che “l’Ucraina appartiene all’Occidente – all’Unione Europea e alla NATO”.

Uno degli impegni prevedeva un incontro oggi con il presidente della Lituania , Gitanas Nausėda, sostenitore di lunga data dell’Ucraina, per discutere della controffensiva ucraina.

In un post sul suo canale Telegram ufficiale, Zelensky ha affermato che i due hanno discusso della “situazione attuale sul campo di battaglia e dei bisogni urgenti dei difensori ucraini” insieme ai modi per sostenere la sicurezza alimentare per l’Ucraina.

Nausėda ha dichiarato in un post su “X”, di aver utilizzato il viaggio come un’opportunità per ribadire l’impegno della Lituania a “sostenere l’Ucraina fino alla vittoria”. Per dimostrare questo sostegno duraturo, il mese prossimo lo Stato baltico consegnerà i sistemi di difesa aerea NASAMS all’Ucraina.

Anche il capo di stato del Portogallo, il presidente Marcelo Rebelo de Sousa, è arrivato a Kiev per una visita di due giorni mercoledì, in concomitanza con le celebrazioni che giovedì segnano il Giorno dell’Indipendenza ucraina.

De Sousa ha viaggiato insieme al ministro degli Esteri portoghese, João Gomes Cravinho, a Kiev e giovedì incontrerà Zelensky.

Il leader portoghese ha visitato il sobborgo di Bucha a Kiev, trascorrendo del tempo presso la chiesa di Sant’Andrea, dove una fossa comune è stata scoperta nell’aprile 2022 dopo che le forze russe si erano ritirate dall’area.

“Quello che è successo qui è stato molto intenso, scioccante, disumano,  ed è proprio per questo che stiamo cercando i mezzi adeguati per il processo e la punizione”.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Potrebbe Interessarti

- Advertisement -spot_img

Ultime Notizie

- Advertisement -spot_img