Pino Aprile: “Salvini e Calderoli condannati per razzismo. Non possono stare al governo”

AgenPress. “Siamo l’unico Paese del mondo sviluppato che ha al governo delle persone con condanne per razzismo. Salvini ha patteggiato una condanna per razzismo contro i meridionali. In quale nazione al mondo starebbe al governo?

La Costituzione, poi, è nelle mani, perché ne faccia scempio, di un tale Calderoli, promotore di una legge elettorale da lui stesso definita una porcata. Siccome le sa fare, gliene facciamo fare un’altra sull’autonomia differenziata? Stiamo parlando di chi è stato condannato per razzismo in primo e secondo grado.

La Cassazione, per un vizio di forma, ha disposto che si rifacesse il processo. A questa gente facciamo mettere mano alla legge dello Stato? A volte, penso che siamo in un Paese di pazzi da ricovero”.

A dirlo Pino Aprile, scrittore e giornalista, in un’intervista al quotidiano L’Identità.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie