Chernihiv. All’interno del teatro colpito dai russi si svolgeva evento dimostrativo con droni. Indagini in corso

AgenPress – L’Ucraina indagherà sulle circostanze relative a un evento dimostrativo di droni che si stava svolgendo all’interno del teatro drammatico di Chernihiv colpito sabato da un missile russo. Lo ha dichiarato il ministro degli Interni Ihor Klymenko in un video pubblicato su Telegram .

Una co-organizzatrice dell’evento, Maria Berlinska, cofondatrice dell’ente di beneficenza Dignitas Fund, ha postato su Facebook in seguito all’attacco nella città dell’Ucraina settentrionale. Berlinska ha detto che l’evento, che era stato annunciato su Facebook il 12 agosto come una “giornata dimostrativa” di droni – con produttori ucraini, rappresentanti delle scuole di volo e personale militare che utilizza i droni in prima linea – è stato ufficialmente approvato dalle autorità locali, che hanno fornito il luogo. La posizione è stata divulgata solo poche ore prima dell’evento per motivi di sicurezza.

“Tutti i partecipanti sono stati controllati dalla polizia all’ingresso. C’erano medici presenti sul posto”. 

Berlinska ha affermato che non si trattava di una mostra pubblica, ma di “un incontro chiuso di ingegneri, militari e volontari sulla tecnologia militare per la prima linea”.

“Ora stiamo lavorando con il servizio di sicurezza dell’Ucraina fornendo tutte le informazioni necessarie per una rapida indagine”, ha aggiunto.

“Non appena (non appena) è suonata la sirena del raid aereo, l’evento è stato interrotto e ai partecipanti è stato detto più volte che dovevano andare al rifugio. Sfortunatamente, alcune persone sono ancora uscite. Tutti quelli che sono andati al rifugio sono salvi. Io personalmente, sono entrata nel rifugio un minuto prima del colpo”, ha detto.
Tuttavia, Klymenko ha detto: “Tutti quelli che erano all’interno del teatro sono scesi al rifugio in tempo. Gli agenti della polizia nazionale hanno cercato di far entrare tutti nel rifugio dopo l’annuncio del raid aereo”. 

Il video condiviso dal presidente ucraino Volodymyr Zelensky  mostra detriti e auto danneggiate che circondano il teatro accademico regionale di musica e teatro Taras Shevchenko Chernihiv. 

Klymenko ha affermato che la polizia ha isolato le aree residenziali nel centro di Chernihiv e sta conducendo ispezioni porta a porta.  

“Ulteriori pattuglie sono dispiegate in città. L’area intorno all’epicentro dell’attacco è sotto esame”, ha detto, aggiungendo che “il servizio di sicurezza dell’Ucraina sta avviando un procedimento penale in merito all’evento, quindi non posso commentare quanto accaduto all’interno”. 

Klymenko ha affermato che la maggior parte delle vittime è avvenuta all’esterno dell’edificio. “La maggior parte delle vittime erano nei loro veicoli o attraversavano la strada, oltre che di ritorno da tre chiese”, ha continuato. Sabato è la festa della Trasfigurazione, una delle principali festività del calendario ortodosso.

“C’è un grande parco dietro il teatro di prosa, dove le madri passeggiavano con i loro bambini fin dal mattino presto. La piazza centrale era completamente piena di automobili. La gente ha iniziato a entrare nei caffè e nei ristoranti”.  

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie