Guerra in Ucraina. Lukashenko, si poteva evitare, ora può essere fermata. Aiuteremo sempre la Russia

AgenPress – Il conflitto in Ucraina poteva essere evitato, e “può essere fermato ora”. Lo ha detto il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko citato dalle agenzie russe.

Lukashenko ha auspicato l’avvio di negoziati “senza precondizioni”. “Penso – ha sottolineato il presidente bielorusso in un’intervista alla giornalista ucraina Diana Panchenko, ripresa dalle agenzie russe – che questo sia un principio classico della diplomazia. C’è il bisogno di sedersi al tavolo negoziale e discutere di tutto, compresi la Crimea, Kherson, Zaporizhzhia, Donetsk e Lugansk. Tutto deve essere discusso. Ci sediamo e mettiamo a punto un’agenda”.

La Bielorussia “aiuterà sempre la Russia”, ma se gli ucraini non varcheranno i confini bielorussi, Minsk non entrerà in guerra contro Kiev.Lukashenko ha ammesso che alcune unità dell’esercito russo sono entrate durante il conflitto in territorio ucraino dalla Bielorussia.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie