Il gruppo Wagner molto probabilmente non verrà più ‘finanziato’ dal Cremlino

AgenPress. Secondo l’intelligence britannica c’è “una realistica possibilità” che il Cremlino non finanzi più il gruppo Wagner.

Dall’ammutinamento fallito del giugno 2023, lo stato russo ha agito contro gli interessi commerciali del proprietario dell’esercito di mercenari Yevgeny Prigozhin.

Quindi il gruppo  Wagner si sta “probabilmente muovendo verso un processo di ridimensionamento e riconfigurazione, in gran parte per risparmiare sulle spese salariali del personale in un momento di carenza finanziaria.

Se lo Stato russo non paga più Wagner, i secondi finanziatori più plausibili sono le autorità bielorusse, ma Wagner è “potenzialmente sgradito” dalle risorse bielorusse.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie