Maurizio Landini: “Il governo fa cassa sui più poveri”

AgenPress. Con lo stop al reddito di cittadinanza, per circa 169.000 persone a partire dall’1° agosto, “il governo fa cassa sui più poveri”.

La misura – spiega – “è la conferma che questa è una operazione di cassa, il governo fa cassa sui più poveri. Stiamo parlando di persone che appunto sono povere: non hanno preparato nulla e oggi si dimostra che non sono nemmeno in grado di offrire una opportunità di lavoro”. Insomma “scaricano sui Comuni e stanno raccontando delle balle”.

Così il segretario generale della Cgil Maurizio Landini.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie