Via della Seta, Craxi: “Biden non ci ha imposto nulla. Siamo alleati e non subalterni”

La presidente della commissione Esteri del Senato: “Chi ci ha preceduto ha agito contro i nostri interessi”


AgenPress. “Nessuno ci impone nulla. Siamo alleati leali, mai subalterni. E poi, mi sembra abbastanza normale che il tema sia oggetto di discussione, specie dopo le sbandate degli scorsi anni.

L’Italia aveva pericolosamente spostato il suo baricentro geopolitico su assi innaturali rispetto alla nostra storia, ai nostri principi e, aggiungo, contrariamente a quanto taluni affermano, contrari ai nostri interessi, visto che in questi anni si è assistito anche a un rilevante aumento del deficit commerciale con la Cina.

È un fatto, non un’opinione. Nessuno mette in discussione che con Pechino si possano sviluppare formule di cooperazione economica, ma la natura primaria del Memorandum era e resta squisitamente politica”.

Stefania Craxi, presidente della commissione Affari Esteri e Difesa a Palazzo Madama, in un’intervista al quotidiano L’Identità, replica a chi sostiene che Biden abbia imposto a Meloni di lasciare la “Via della Seta”.

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie