Salario Minimo, Gribaudo (PD): “Governo smetta di giocare con il futuro di oltre 3 milioni di lavoratori”

AgenPress. “Sul salario minimo a che gioco stiamo giocando? Lo chiedo perchè abbiamo sentito dire nella stessa settimana dalla Presidente del Consiglio che serviva un confronto con le opposizioni e qualche giorno dopo che il salario minimo è “un bel titolo, funziona molto bene come slogan”. Forse è il caso di ricordare che il lavoro lungo e difficile che ci ha portato a presentare una proposta di legge unitaria e chiederne la calendarizzazione ha l’ambizione di dare una risposta efficace ad una emergenza del paese, quella del lavoro povero, e a dare dunque attuazione all’art. 36 della nostra Costituzione”.

Così la Vicepresidente del Partito Democratico Chiara Gribaudo intervenendo alla Camera durante la discussione sul salario minimo.

“La maggioranza si è presentata alle elezioni dicendo di essere pronti, eppure continuano a non rispondere su un tema così importante. Dopo 4 mesi di discussione in Commissione Lavoro non è accettabile un nuovo rinvio. Su questo il Partito Democratico non farà passi indietro. Discutiamo subito una legge sulla rappresentanza e sul salario minimo, ce lo chiedono tre milioni di lavoratori poveri e il Paese reale fuori dai palazzi”, conclude Gribaudo.

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie