Leonardo La Russa, Meloni, solidarizzo con la ragazza che ha denunciato. Schlein: “mi sarei stupita del contrario”

AgenPress – “Per quello che riguarda il caso di Leonardo la Russa, comprendo da madre la sofferenza del presidente del Senato anche se non sarei intervenuta nel merito della vicenda”. Lo ha detto la presidente del Consiglio Giorgia Meloni, nelle dichiarazioni a margine del vertice Nato di Vilnius.

“Tendo a sodalizzare per natura con una ragazza che denuncia e non mi pongo il problema dei tempi”.

Sulla vicenda  “bisognerà entrare nel merito, capire esattamente cosa è accaduto e mi auguro che la politica possa restarne fuori”.

Alle parole di Meloni replica a segretaria del Pd Elly Schlein.

“Mi sarei fortemente stupita del contrario. Abbiamo una presidente del Consiglio donna che deve stare dalla parte delle donne. Quelle di La Russa sono parole inaccettabili. Sono rimasta più colpita da un fatto: che in una conferenza stampa non ci sia stata una parola sulle necessità del Paese, dal salario minimo ai mutui. Ho trovato triste che la presidente del Consiglio si trovasse a difendere i suoi sodali in una tale circostanza”.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie