La Romania inizierà ad addestrare i piloti ucraini sugli F-16 a partire dal prossimo mese

- Advertisement -spot_imgspot_img
- Advertisement -spot_imgspot_img

AgenPress – La Romania inizierà ad addestrare i piloti ucraini sugli aerei da combattimento F-16, probabilmente a partire dal mese prossimo, secondo una fonte vicina alle discussioni in corso. Per l’addestramento è stata designata una base aerea in Romania.

La Romania ha attualmente 16 F-16, con altri 32 che dovrebbero arrivare dalla Norvegia entro la fine del 2024.

La fonte ha affermato che i preparativi includono una richiesta rumena per un simulatore di volo F-16 dal produttore dell’aereo, Lockheed Martin.

La Romania ha una decina di istruttori rumeni qualificati che hanno completato più di 2.000 ore di volo sull’aereo. Tre o quattro dell’attuale squadrone di F-16 della Romania potrebbero essere utilizzati in qualsiasi momento nella missione di addestramento, ha aggiunto la fonte.

La durata del programma di addestramento deve essere decisa, ma il ministro della Difesa ucraino Oleksii Reznikov ha dichiarato martedì di sperare che ci siano risultati entro sei mesi.

Radu Tudor, analista della difesa  ha dichiarato: “Ci sono stati intensi negoziati per due mesi sul programma di addestramento. L’aviazione rumena e altri paesi alleati forniranno addestratori sia per i piloti della NATO che nel prossimo futuro per Piloti ucraini nel programma di addestramento dell’F-16”.

Al vertice NATO in Lituania, Reznikov ha firmato un memorandum che delinea i termini di addestramento per gli aerei da combattimento con 11 membri della coalizione: Danimarca, Paesi Bassi, Belgio, Canada, Lussemburgo, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Svezia e Regno Unito.

 

- Advertisement -spot_imgspot_img

Potrebbe Interessarti

- Advertisement -spot_img

Ultime Notizie

- Advertisement -spot_img