Della Casa (M5S Lazio): “Regione fa le leggi e poi non ne tutela il rispetto”

AgenPress. “Oggi è stata respinta da tutte le forze politiche in Consiglio regionale, una mozione a mia firma sul ripristino della legalità in tema di politiche abitative. E’ paradossale che la Regione Lazio faccia le leggi e poi non ne tuteli il rispetto.

Ci sono migliaia di cittadini in attesa di regolare assegnazione di alloggi che vedono calpestare il proprio diritto da occupazioni selvagge, spesso legate a racket e criminalità organizzata.

Ricordiamo le chat dell’Assessore Zevi con il ras delle occupazioni per influenzare i regolamenti di Roma Capitale e la Delibera del Sindaco Gualtieri che legittima, in barba alle norme, le occupazioni abusive.

È necessario tutelare le fragilità e riconoscere a tutti i cittadini i diritti fondamentali, compreso quello di avere un tetto sopra la testa ma non a discapito di altri.

Il legislatore fa le norme e non è possibile, in uno stato di diritto, tollerare chi le infrange, evidentemente ai partiti, di destra e sinistra, questo concetto non interessa”.

Lo dichiara in una nota la capogruppo M5S alla Regione Lazio, Roberta Della Casa.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie