Meloni in tv, Klaus Davi: “Somiglia più a Draghi che a Berlusconi”

AgenPress. “L’aspetto satira, facendo il paragone con i vari governi Berlusconi, mi sembra abbia fallito. Meloni non si presta come obiettivo da denigrare. Crozza e tutti gli altri, pur facendo tv di qualità, devono confrontarsi con una donna che, se la rendi più popolare, più borgatara, la fortifichi e non la indebolisci. Rispetto a Berlusconi, c’è molto meno manicheismo.

Pur essendoci sempre i favorevoli e contrari al governo, essendo i programmi abituati a polarizzare, Meloni è più defilata, si presta meno al gioco. A parte delle uscite passionali in conferenza stampa, resta sempre al suo posto. Basta notare la sua assenza al dibattito su Daniela Santanché. Vedo molta continuità con Draghi”.

A dirlo Klaus Davi, noto opinionista televisivo e tra i più esperti massmediologi italiani.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie