Il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni interviene all’Assemblea Generale di Assolombarda 2023 a Milano

Presenti le principali istituzioni Nazionali e Locali insieme agli Operatori Economici della Regione Lombardia e dell’Italia


AgenPress. Il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni ha partecipato all’Assemblea Generale di Assolombarda soffermandosi sui temi degli investimenti, del pnrr, dello sviluppo e della messa in sicurezza della Nazione applicando una sostenibilità economica e sociale che metta al centro le persone.

Il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni

L’Italia ha mostrato una ripresa post-Covid che ci consegna una economia in crescita oltre le aspettative, con la stima di una previsione al rialzo a +1,2% nel 2023, una crescita superiore alla media Ue, superiore alle principali economie continentali, 0,7% per la Francia, 0,2 quando va bene per la Germania. Stiamo dimostrando una affidabilità maggiore rispetto al resto dell’Eurozona”.

“E’ doveroso sottolineare l’importanza dell’industria manifatturiera italiana a livello mondiale. I numeri di Assolombarda sono sorprendenti, eppure ancora assistiamo a una tendenza secondo me inspiegabile che porta a sminuire il portato dell’industria italiana.

Il Presidente del Senato Ignazio La Russa saluta il Presidente di Remind Paolo Crisafi

Non può ritenersi che noi per avviare la transizione ecologica possiamo smantellare la nostra economia e le nostre imprese. La transizione ecologica e la sostenibilità ambientale devono camminare di pari passo con la sostenibilità sociale ed economica”, la transizione va fatta “con l’uomo al centro”, ha rimarcato Giorgia Meloni nel suo intervento all’assemblea di Assolombarda. Un passaggio sottolineato dall’applauso della platea

Il ricordo del Senatore Silvio Berlusconi

L’Europa che deve proporsi come fornitore alternativo per gli Usa che si stanno ‘sganciando’ dalla Cina”, ha proseguito la premier. “Ogni crisi è un’opportunità”, ha osservato Meloni, e “non credo che l’Europa possa non reagire, non rispondere, non coordinarsi” di fronte all’IRA, “perchè Ue e Usa guardano allo stesso rivale sistemico, la Cina. C’è un’opportunità, gli Usa cercano il decoupling dalla Cina, possiamo offrirci come produttore alternativo almeno di alcune materie prime critiche, che è una delle principali sfide del nostro tempo, soprattutto per la transizione ecologica.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie