Sudan, a Khartoum incendiata fabbrica che produce alimenti terapeutici per i bambini malnutriti

- Advertisement -spot_imgspot_img
- Advertisement -spot_imgspot_img

AgenPress. “La fabbrica di Khartoum che produce alimenti terapeutici per i bambini sudanesi colpiti dalla forma più pericolosa di malnutrizione è stata incendiata. L’incendio ha distrutto 14.500 scatole di alimenti terapeutici pronti all’uso (RUTF). Il cibo era destinato a essere trasportato in luoghi per cure salvavita per 14.500 bambini. 

Questa è l’immagine più cupa e chiara, fino ad oggi, di come questo conflitto minacci la vita dei bambini attraverso molteplici mezzi. È un altro duro colpo per i bambini più vulnerabili del Sudan. L’anno scorso, la fabbrica SAMIL ha prodotto il 60% del RUTF utilizzato per curare i bambini colpiti da malnutrizione acuta grave in Sudan. 

L’incendio ha provocato anche la distruzione totale dei macchinari della fabbrica, con un arresto totale della produzione. Questo inciderà in modo significativo sulla consegna tempestiva delle forniture nutrizionali a migliaia di bambini. 

In risposta alla crisi di malnutrizione in Sudan, l’UNICEF ha attualmente: 34.000 scatole di RUTF in una spedizione in arrivo dalla Francia; altri 81.000 cartoni sono pronti per essere inviati dalla Francia alla fine del mese. Un po’ miracolosamente – certamente eroicamente – l’80% dei programmi terapeutici ambulatoriali sono attualmente operativi in Sudan. Questo è merito dei partner dell’UNICEF e degli operatori sanitari del Sudan.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Potrebbe Interessarti

- Advertisement -spot_img

Ultime Notizie

- Advertisement -spot_img