Ucraina. La Nasa afferma che il misterioso bagliore su Kiev non era un suo satellite caduto, forse un meteorite

AgenPress – Un misterioso lampo che ha illuminato i cieli sopra la capitale ucraina Kiev ha generato molte speculazioni.

I funzionari di Kiev hanno affermato di sospettare che fosse un satellite della Nasa che cadeva sulla Terra, ma l’agenzia spaziale statunitense ha detto che era ancora in orbita.

L’aeronautica ucraina ha suggerito che il lampo potrebbe essere stato un meteorite.

“Spetta agli esperti stabilire cosa fosse esattamente. Ma la cosa più importante è la sicurezza della città di Kiev e la pace dei residenti di Kiev. Non è stato un attacco missilistico, la nostra difesa aerea non ha utilizzato le armi disponibili”, ha affermato Serhii Popko, capo dell’amministrazione,

Qualunque cosa fosse, l’aviazione sembrava fiduciosa che non fosse stata causata da un attacco aereo russo, un evento fin troppo familiare dall’invasione dell’anno scorso.

Il bagliore luminoso è stato osservato nel cielo sopra la capitale intorno alle 22:00 (19:00 GMT).

È stato attivato un allarme antiaereo ma “la difesa aerea non era operativa”, ha detto su Telegram il capo dell’amministrazione militare di Kiev, Serhiy Popko.

“Secondo le informazioni preliminari, questo fenomeno è stato il risultato della caduta sulla Terra di un satellite spaziale della Nasa”, ha affermato Popko.

L’agenzia spaziale statunitense aveva annunciato all’inizio di questa settimana che un satellite da 660 libbre (300 kg) in pensione sarebbe rientrato nell’atmosfera mercoledì.

La navicella spaziale RHESSI, utilizzata per osservare i brillamenti solari, è stata lanciata nell’orbita terrestre bassa nel 2002 e dismessa nel 2018, ha affermato la Nasa.

Ma Rob Margetta dell’Office of Communications della Nasa ha dichiarato  che il satellite era ancora in orbita al momento dell’osservazione del lampo e sarebbe rientrato nell’atmosfera terrestre durante la notte.

La Nasa e il dipartimento della difesa degli Stati Uniti hanno continuato a seguire RHESSI.

I social media ucraini sono stati inondati di teorie e meme su cosa avrebbe potuto essere il flash, con un tema popolare che è stato causato dagli alieni.

“Tuttavia, c’è stato un avvertimento dalla NASA sulla caduta del loro satellite spaziale sulla Terra. Ora, dopo la dichiarazione ufficiale della NASA, possiamo fornire informazioni più chiare: non era il loro satellite”, ha chiarito Popko.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie