Dl Ucraina. Senato approva: prorogate per il 2023 le misure di accoglienza dei profughi

AgenPress – Il Senato ha approvato in via definitiva il decreto legge che proroga per il 2023 le misure per l’accoglienza in Italia dei rifugiati giunti dall’Ucraina. L’unanimità registrata alla Camera si è ripetuta a Palazzo Madama con 143 voti. “Con l’approvazione del decreto recante disposizioni urgenti di protezione temporanea per le persone provenienti dall’Ucraina, governo e parlamento sono uniti nella difesa di un popolo soggiogato da una guerra ingiusta”. Lo ha dichiarato in Aula il senatore di Fratelli d’Italia Costanzo Della Porta.

“Il decreto prevede varie misure – ha continuato Della Porta -, tra cui la protezione temporanea, che in deroga alle normali procedure d’asilo, che portano via spesso molto tempo, dà la possibilità ai cittadini provenienti dall’Ucraina di godere dei diritti civili dei cittadini italiani“.

Il senatore di FdI ha poi posto l’accento sulla norma 2-bis, “che coglie due aspetti fondamentali: dà la dignità ai professionisti ucraini di lavorare nell’ambito sanitario e supplisce alla carenza di personale in Italia”. Questa norma, dice ancora, “dimostra come il governo voglia non solo accogliere, ma anche integrare i cittadini ucraini“. “Abbraccio idealmente il popolo ucraino. Il governo sostiene la pace, aspettiamo gli ucraini in Italia come turisti, per abbracciarli finalmente da uomini liberi”, ha concluso l’esponente di Fratelli d’Italia.

Advertising

Potrebbe Interessarti

Ultime Notizie